Crea sito

Treccina siciliana con lo zucchero: morbidissima brioche al latte che ha il sapore dell’infanzia

Le treccine siciliane sono delle morbide brioche al latte, dolce più tipico della zona di Palermo, ma ormai diffuse in tutta la Sicilia, ricoperte di zucchero, farcite o tuffate nel caffellatte.
Le treccine siciliane sono preparate con una ricetta tradizionale, che può variare da una famiglia all’altra, in base ai gusti personali

  • CucinaItaliana

Ingredienti per 12 treccine

L’impasto, a base di latte è senza uova e può essere preparato con il burro o con lo strutto.
  • 500 gfarina 00
  • 250 mllatte
  • 50 gburro
  • 75 gzucchero
  • q.b.sale
  • 12 glievito di birra fresco

Preparazione per 12 treccine

  1. Sciogliere nel latte lo zucchero e il lievito di birra. Dopo, unire la farina, il burro morbido a pezzettini e il sale. Impastare, fino a formare una palla, metterla in una ciotola, coprirla con un panno e farla riposare per 10 minuti.

  2. Staccare dall’impasto tante palline grandi quanto un mandarino e lasciare lievitare per un paio d’ore. Successivamente prendere ogni pallina e formare un lungo cordoncino.

  3. Unire le due estremità del cordoncino e attorcigliarlo su se stesso, formando una treccina. Sistemare le treccine su una leccarda rivestita con carta forno. Spennellare con un po’ di latte. Fare lievitare ancora per qualche ora. Mettere in forno caldo a 200° per circa 10/15 minuti, fino a doratura.

  4. Sfornare le treccine e spennellarle ancora calde con del latte, passarle in un piattino con dello zucchero semolato facendolo aderire bene. Fare raffreddare e poi servire.

Si possono congelare e scaldarle al momento.
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!