Crea sito

Tutti i benefici delle lenticchie: abbassano il colesterolo e la pressione, danno energia e fanno dimagrire

Le lenticchie sono il legume più antico coltivato dall’uomo. Le prime tracce del loro uso nell’alimentazione risalgono addirittura al 5.500 a.C. Alcune testimonianze sul loro uso si trovano anche nella Bibbia. il libro sacro racconta che Esaù, fratello gemello di Giacobbe, scambiò la sua primogenitura con un piatto di lenticchie cucinate del fratello.

Era uno dei cibi più consumati dai legionari romani. Essendo facilmente reperibili e poco costose, le lenticchie, erano anche il pasto completo delle classi più povere. Grazie al loro alto potere nutritivo ed energetico, contribuivano a migliorare le condizioni di salute e la resistenza alle malattie della popolazione.

Le lenticchie più pregiate al mondo sono quelle italiane. Famose quelle di Castelluccio di Norcia, quelle di Colfiorito, la lenticchia verde di Altamura che è leggermente più grande rispetto a quella marrone ed è adatta alla preparazione di contorni. Famose anche le lenticchie di Villalba, di dimensioni piuttosto grandi. Tra le lenticchie siciliane troviamo quelle di Ustica, piccole, tenere, saporite e dal colore marrone scuro, quelle di Fra Antillo, di Chiaramonte, di Gangi, e delle Eolie.

Le lenticchie contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di olii vegetali. Sono ricche di fosforo e ferro, contengono una buona quantità di zuccheri e una scarsa quantità di grassi, sono ricche di vitamine, sali minerali e fibre.

Sono molto indicate nella prevenzione dell’arteriosclerosi, inoltre la grande quantità di fibre le rendono molto utili per il funzionamento dell’intestino e per tenere sotto controllo il livello del colesterolo. Gli esperti consigliano di consumarle soprattutto in virtù delle loro proprietà antiossidanti che agiscono positivamente sugli inquinanti a cui tutti siamo soggetti. Sono indicate per aumentare il ferro nel sangue, abbassano i livelli di colesterolo, la pressione sanguigna, danno energia e fanno dimagrire.

Da sempre, specialmente in Italia, è consuetudine mangiarle durante il cenone di capodanno come buon auspicio di un futuro prosperoso. Tale usanza deriva dall’antica tradizione romana di regalare una piccola borsa per conservare i denari contenente lenticchie, con l’augurio che queste si trasformassero presto in denaro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: