Uovo e formaggio fritto, ma solo se é “primo sale” siciliano!

IL PRIMO SALE È UN FORMAGGIO FRESCO DI ORIGINI ANTICHISSIME, TIPICO DELLA REGIONE SICILIA. CHIAMATO IN DIALETTO “PRIMUSALI” DAI SICILIANI, SI HANNO NOTIZIE DELLA SUA PRODUZIONE FIN DAL VI SECOLO A.C., QUANDO PLINIO IL VECCHIO NEL SUO TESTO “NATURALIS HISTORIA” LO CLASSIFICÒ COME UNO DEI FORMAGGI MIGLIORI DELL’EPOCA.

A noi siciliani piace gustarlo in tutti i modi, accompagnato col pane, con olive, salumi, spesso gustato a fine cena proprio per lasciare un buon sapore in bocca.
Ma a parer mio, il modo migliore per gustare questo formaggio, che rappresenta certamente un’eccellenza tra le tante specialità, é fritto in padella insieme alle uova.

Si prepara in un attimo, ma il suo gusto diventa sublime.

Basta scaldare un po’ di olio in padella, e quando sarà abbastanza caldo, ponetevi 1, 2, 3 uova…quelle che gradite. Poi prendete la vostra forma di primo sale, e tagliate e una fetta di circa 1 cm e mezzo di spessore, e mettetelo a friggere vicino alla padella. Tenderà a sciogliersi, ma non preoccupatevi, aspettate appena un paio di minuiti, e si formerà una crosticina, cuocetevi da entrambe le parti…ed é subito pronto!

Adesso non vi resta che gustarlo…e farmi sapere se non avevo ragione!

Precedente Mollano tutto e vanno a vivere in camper per far conoscere sul web le meraviglie siciliane. Successivo Marsala, un uomo aggredisce una ragazza per strada e si avventa su un automobilista che si ferma a soccorrerla.