Sua maestà la regina della pasticceria siciliana: la pesca con la ricotta.

Le pesche sono dolci farciti e imbevuti di Alchermes diffusi in gran parte d’Italia. Nella stragrande maggioranza dei casi, l’ingrediente base usato dai pasticceri siciliani è la soffice pasta brioche siciliana anziché il pan di Spagna o la pasta biscotto in uso altrove, mentre la farcitura prediletta – manco a dirlo – è la classica crema di ricotta. A guarnire il tutto, viene spesso posta una ciliegia candita e una deliziosa fogliolina di pasta di mandorle.

Ingredienti per 4 pezzi

– 8 piccole brioches
– Crema di ricotta.
– Alkermes q.b.
– Zucchero semolato q.b.
– Una sfoglia di pasta reale verde per ricavare le foglie (o foglie finte)

Procedimento:

Svuotate parzialmente due brioches, farcirtele con la ricotta leggermente zuccherata, quindi unitele dalla parte ripiena in modo che aderiscano bene poiché la farcia farà da collante. A questo punto, inumiditele con l’alkermes e poi rotolatele nello zucchero semolato. Infine, dopo aver preparato le foglie di pasta reale, posizionarle sulla sommità delle pesche in modo da unire ulteriormente le due metà.

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.